05/04/2020 15:00:00

Petrosino, il presidente del consiglio comuale Laudicina: "Nessuno esclude la Pellegrino"

Alla dichiarazione della consigliera comunale di Petrosino, Marcella Pellegrino, (potete leggere qui) replica lo stesso presidente del consiglio comunale Davide Laudicina. Con una nota precisa che nessuno ha voluto escluderla dalle iniziative intraprese riguardo all'emergenza coronavirus. Qui la nota completa inviata da Laudicina: 

Come Presidente del Consiglio comunale apprendo tramite stampa che la consigliera comunale Pellegrino lamenta di essere stata esclusa dalle comunicazioni tra consiglieri comunali di minoranza e maggioranza. Sono e siamo tutti sinceramente contenti che voglia collaborare. È finalmente una buona notizia. Va detto però che nessuno di noi - ne il sindaco, ne l’amministrazione, ne il gruppo di maggioranza, ne il gruppo di minoranza - abbiamo mai voluto escluderla. Purtroppo è stata lei stessa che esattamente il giorno di Natale ha abbandonato il gruppo whatsapp istituzionale con cui comunichiamo. Dopodichè, sempre lei stessa, ha tolto il saluto e interrotto ogni rapporto umano con la quasi totalità. Forse è arrivato finalmente il momento giusto per capire che chi ricopre ruoli istituzionali deve sempre mantenere il dialogo aperto, rispettare ruoli e persone, ma soprattutto mettere da parte simpatie o antipatie personali, altrimenti si finisce per non fare un buon servizio ai propri elettori. Avere un’opinione diversa in politica e scontrarsi è un discorso, interrompere, invece, ogni rapporto umano è ben altra cosa. Insultare e attaccare continuamente non porta alcun beneficio alla cittadinanza che in questo momento di emergenza ha bisogno di comportamenti responsabili. Infine è giusto dire che il ruolo di un consigliere comunale non può limitarsi semplicemente ad aspettare una telefonata, ma ha il dovere, semmai, di farsi sentire. Su queste basi siamo disponibili e felici nell’ascoltare anche la sua voce.