10/10/2020 11:49:00

Rinviata per l'emergenza COVID la gara tra Marsala Futsal e Real Termini

 

Oggi 10 ottobre il Marsala Futsal non scenderà in campo contro il Real Termini, come era previsto dal calendario di serie C1 di calcio a cinque, perché l’intera squadra, correttamente e come da procedura anti COVID, è stata obbligata dall’ASP di Trapani alla quarantena fiduciaria, in seguito a una positività riscontrata tra i tesserati del Tiki Taka, squadra affrontata la scorsa giornata.

Contro il Real Termini, gara valida per la terza giornata del campionato, doveva essere la prima al Palezzetto dello Sport, finalmente funzionale dopo gli ultimi interventi di manutenzione. Purtroppo tutto è rinviato alle valutazioni della settimana prossima e dopo che verranno effettuati tutti i tamponi molecolari che ne confermeranno le negatività dei tesserati e dirigenti, obbligati all’isolamento fiduciario.

In classifica il Marsala, dopo due turni disputati, è a quota 4 punti e con una discreta forma fisica, in evidente miglioramento come dimostrato domenica a Palermo, attenderà trepidante i risultati che matureranno oggi tra le avversarie che regolarmente scenderanno in campo.

Nessuno dei tesserati marsalesi ad oggi manifesta particolari sintomi riconducibili al virus SARS - CoV 2 come meglio noto COVID-19. Inevitabile è però la sensazione di preoccupazione in attesa del secondo tampone, previsto per la settimana prossima che ne dovrà confermare la negatività al virus. Resta , in fine, snervante, se pur corretto,  il confinamento obbligatorio domiciliare limitando i contatti con i familiari e soprattutto con gli ambienti di lavoro, facendo rivivere i momenti più sconfortanti già vissuti in pieno lockdown, nella primavera scorsa.

 

Giovanni Ingoglia