22/10/2020 14:30:00

Rinviato il Festival Internazionale della Fotografia del Mediterraneo

Avevamo già quasi tutto pronto per la sesta edizione di MARENOSTRUM, il Festival Internazionale della Fotografia del Mediterraneo, che si sarebbe svolto a Mazara del Vallo dal 14 novembre al 6 dicembre 2020, e quest’anno anche con il prestigioso patrocinio della Camera dei Deputati, in quanto riconosciuta manifestazione di interesse nazionale, ma abbiamo deciso di fermarci e di rinviarla.

La ripresa preoccupante dell'epidemia, con l'aumento dei contagi e le nuove misure restrittive messe in atto dal governo, ci impongono prudenza e scelte di responsabilità.

Avremmo potuto ugualmente realizzare la mostra fotografica, che del festival è il fucro e l'asse portante, ma il Festival della fotografia non è solo questo; è stato in questi anni una manifestazione culturale ricca di eventi: meeeting, workshop con fotografi di fama nazionale e internazionale, uscite fotografiche, presentazioni di libri, laboratori per bambini e incontri con illustratori, concerti e tanto altro.

Non vogliamo svuotarlo della sua essenza, del suo significato e del suo valore: un'occasione di crescita, di riflessione e di conoscenza su tematiche importanti; una lente sul mondo, sulla realtà, sulla storia e sull'attualità.

Il Festival in questi anni è stato incontro e partecipazione, e questo vogliamo che continui ad essere quando ci lasceremo alle spalle il difficile periodo che tutto il mondo sta vivendo.

La cultura è tale non se è fine a se stessa o rivolta ad una ristretta elite, ma se raggiunge il più alto numero di persone possibile, se aggrega, se crea connessioni, se è fruita dai cittadini.

Preferiamo quindi destinare le risorse economiche ed organizzative alla realizzazione di un festival ricco di momenti e di eventi come programmati, che siano, come previsto, all'altezza delle precedenti edizioni ma che sia soprattutto condiviso e partecipato, non appena torneremo alla normalità.

Noi continueremo a lavorarci, ma in questo momento è più importante la salute dei cittadini, a cui raccomandiamo la massima prudenza e il rispetto delle regole.
Come dice il presidente Mattarella “ Gli italiani amano la libertà, ma hanno a cuore anche la serietà”.

Torneremo presto.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1605287177-selezioni.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604331449-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1606118777-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604651182-jacket-days.gif