13/08/2020 16:00:00

Sanità nel trapanese, Lo Curto: "La nomina di Zappalà all'ASP serva come fase di rilancio"

 "La nomina a commissario dell’Asp di Trapani di Paolo Zappalà, validissimo professionista dal prestigioso curriculum, coincida con una fase di rilancio vero della sanità pubblica trapanese. Dopo le vicende giudiziarie che hanno offuscato anche il lavoro del territorio nella spinta alla riorganizzazione della rete ospedaliera di Trapani e provincia, si avvii ora una fase di concertazione che abbia come obiettivi il potenziamento del nosocomio di Marsala, il mantenimento ed il rilancio dell’ospedale di Castelvetrano, strategico anche per la posizione geografica che investe due province e l’operatività del Punto nascite a Pantelleria. Su queste linee guida, auspico un impegno diretto del commissario Zappalà per una risoluzione delle problematiche che in questi mesi sono stato oggetto delle istanze dei cittadini e dei comuni trapanesi. Non farò mancare il mio supporto, quale parlamentare regionale, all’azione del dottore Zappalà, al quale auguro buon lavoro, facendomi portavoce degli interessi legittimi del territorio”. Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600962370-iniziamo-a-sistemare-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600461340-amministrative-2020-consigliere.jpg