22/02/2020 16:01:00

Sciacca, la tragedia di Carnevale. Le reazioni dopo la morte del piccolo Salvatore

 “Nel rispetto della tragedia avvenuta ieri al Carnevale di Sciacca, nella quale ha perso la vita un bambino di 4 anni, il mio show previsto per questa sera non si terrà. Sarebbe ingiusto festeggiare in un momento così. Mi unisco al dolore della famiglia”.

Con questo messaggio il rapper Shade ha annunciato l’annullamento del concerto previsto questa sera al Carnevale di Sciacca. Una scelta morale dettata dalla tragica notizia della morte del piccolo Salvatore Sclafani di appena 4 anni durante la sfilata dei carri allegorici di ieri sera.

Intanto al Comune di Sciacca dopo la riunione di questa mattina tra i vari operatori del Carnevale, ancora si deve decidere ufficialmente se far continuare la manifestazione o meno. Inultile dire che una grandissima fetta della popolazione soprattutto sui social ha già espresso il proprio dissenso alla prosecuzione della festa.

Probabilmente anche per questo, l’Amministrazione ed il Presidente del Consiglio Pasquale Montalbano hanno voluto convocare tutti i consiglieri comunali di Sciacca alle 16:00 di questo pomeriggio in Comune, per valutare meglio il da farsi circa la possibile prosecuzione della festa.

Secondo una prima ricostruzione il bimbo è stato messo sul carro “Volere volare”, dell’associazione “E ora li femmi tu”, mentre era fermo, dal padre che voleva scattargli qualche foto. Appena il carro trainato da un trattore si è messo in movimento il bimbo ha perso l’equilibrio cadendo a terra e sbattendo la testa.

Il bambino è stato portato nell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dove sono andati anche i familiari, straziati, e il sindaco Francesca Valenti. Il carnevale a Sciacca si era aperto giovedì ma i carri hanno cominciato a sfilare ieri sera. La polizia indaga e la procura di Sciacca ha aperto un’inchiesta.

Il sostituto procuratore della Repubblica Roberta Griffo, che ieri ha raggiunto il luogo della tragedia avvenuta in via Incisa, ha sequestrato il carro, e ha già sentito alcuni testimoni.

Un’altra persona, che ha assistito all’episodio, è stata colta da malore, ma le sue condizioni non sono gravi. Appresa la notizia della tragedia gli organizzatori del Carnevale hanno subito annullato la manifestazione, e tutti gli altri carri in concorso hanno spento la musica e le luci.