20/05/2019 19:06:00

La "scomunica" del Vescovo Mogavero. Salvini incassa. "Non commento..."

 “Chi vota Salvini non è cristiano’ secondo il vescovo di Mazara del Vallo... Non commento e continuo a testimoniare la mia Fede con il lavoro per un’Italia più bella e sicura, le chiacchiere le lascio agli altri. Amen”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini rispondendo alle parole del vescovo di Mazara Domenico Mogavero che si era espresso duramente nei confronti del ministro dell’Interno dopo che quest’ultimo durante un comizio elettorale aveva esibito il rosario, attirandosi non poche critiche polemiche. Non ultima quella del presule di Mazara che aveva detto: “Non possiamo più stare zitti di fronte alle sparate di un ministro sempre più arrogante“.

“Non possiamo più permettere – aveva detto – che ci si appropri dei segni sacri della nostra fede per smerciare le proprie vedute disumane, antistoriche e diametralmente opposte al messaggio evangelico. Chi è con lui non può dirsi cristiano perché ha rinnegato il comandamento dell’amore”.

Sulla vicenda era intervenuto anche il segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin.
“Io credo che la politica partitica divida, – ha detto – Dio invece è di tutti. Invocare Dio per se stessi è sempre molto pericoloso”.