22/02/2020 17:50:00

Serie B: un Trapani bello e sfortunato ferma lo Spezia, ma è un punto che serve a poco

Il Trapani pareggia in casa 1-1 contro lo Spezia: bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto per i granata? Se si guarda la prestazione e il risultato in sè il bicchiere è sicuramente mezzo pieno, visto che i granata hanno fermato una squadra seconda in classifica (adesso terza), reduce da 12 risultati utili consecutivi, tra cui 5 vittorie negli ultimi 5 match; il bicchiere invece diventa mezzo vuoto se si guarda la classifica, con i granata sempre più in zona retrocessione, in penultima posizione, con due pareggi e tre sconfitte nelle ultime 5 gare giocate. Lo Spezia invece, dopo questo pareggio viene superato dal Frosinone, avanti di due punti, e si ritrova alle spalle il Cittadella (che insegue a -2) e il Crotone, che in caso di vittoria nel posticipo di domani contro il Pescara, si porterebbe a -1 dagli aquilotti.

LA CRONACA

Una gara che già dai primi minuti sembra vivace, con il primo pericolo creato proprio dall'ex Nzola, che però non riesce ad approfittare dell'errore di Pagliarulo, facendosi anticipare da Carnesecchi, abile nell'uscita. Gli ospiti insistono e si affacciano pericolosamente in area avversaria, prima ancora con Nzola e poi con Bidaoui che sfiora l'esterno della rete. Ma al 35' arriva i padroni di casa alzano la voce con il solito Pettinari, che trova il tap-in vincente dopo l'incornata di Kupisz, respinta miracolosamente da Scuffet.

I granata trovano così il vantaggio che però dura poco meno di dieci minuti: al 44' infatti, poco prima del duplice fischio, Gyasi sorprende tutti e sigla il gol del pareggio che riporta la gara in equilibrio. Tutto da rifare e primo tempo che termina sul risultato di 1-1.

Secondo tempo senza gol ma pieno di emozioni, con i ragazzi di mister Castori che vanno alla ricerca disperata del gol del vantaggio, ma vengono fermati dai legni: al 48' palo di Pettinari su una conclusione violenta, e al 70' Taugourdeau sfiora l'eurogol con un tiro da fuori area che però si stampa sulla traversa. Finale convulso con i granata che all'86' rimangono in dieci in seguito all'espulsione di Pirrello causata da doppia ammonizione per fallo su Nzola, poco dopo Gyasi e Bartolomei per gli ospiti ed Evacuo per i padroni di casa, vanno vicini al gol della vittoria, ma senza successo. Il match finisce così sul punteggio di 1-1, un punto che fa più comodo allo Spezia che al Trapani.

IL TABELLINO

Trapani-Spezia 1-1: 35' Pettinari-44' Gyasi

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Scognamillo, Pagliarulo, Pirrello; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Colpani (34' Coulibaly), Grillo; Piszczek (60' Evacuo), Pettinari (89' Fornasier). A disp.: Stancampiano, Kastrati, Ben David, Filì, Aloi, Scaglia, Odjer, Dalmonte, Biabiany. All. Castori.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Capradossi, Erlic, Marchizza; Acampora (46' Mora), M. Ricci, Maggiore (76' Bartolomei); Gyasi, Nzola, Bidaoui (55' F. Ricci). A disp.: Krapikas, Desjardins, Vignali, Ramos, Terzi, Di Gaudio, Galabinov, Mastinu, Gudjohnsen. All. Italiano.

ARBITRO: Sozza di Seregno (Balsamo-Ruggieri).

MARCATORI: 35' Pettinari, 44' Gyasi

NOTE: Ammoniti: Capradossi (S), Pettinari, Pirrello, Scognamillo (T). Espulsi: all'87' Pirrello (T) per doppia ammonizione.