02/06/2020 10:14:00

Sicilia, coronavirus: ragazza guarita a 29 anni, torna ad ammalarsi e muore dopo tre giorni 

 Guarita dal Covid-19, una giovane di 29 anni contagiata dal coronavirus ha avuto una ricaduta fatale: si è nuovamente malata ed è morta in soli tre giorni. E' una tristissima storia accaduta nell'Oasi di Troina, in provincia di Enna, dove la giovane era ospite. 

Una vicenda davvero strana. La ragazza era guarita, si era fatta anche una festa per lei. E invece poi l'aggravarsi delle condizioni e la morte a Catania, ieri, proprio quando la Sicilia festeggiava per la prima volta dall'inizio dell'epidemia l'assenza totale di nuovi casi.

L'Oasi di Troina, struttura che accoglie persone "fragili", è stata al centro dell'epidemia da coronavirus, tanto da diventare zona rossa, con tutta la città. Nell'Oasi ci sono stati 177 malati, e tra questi sono morte 6 persone. 

La giovane, immunodepressa, dopo essere stata dichiarata guarita era tornata positiva,  come diagnosticato all’Umberto I di Enna dove aveva ripetuto il tampone.

Scrive Blog Sicilia che la giovane "presentava forti eruzioni cutanee e malesseri tipici dello stato influenzale ma particolarmente forti. Dopo il tampone è stata nuovamente ricoverata e poi trasferiti all’ospedale Garibaldi di Catania quando si è notato il veloce aggravamento. Ieri pomeriggio, dopo un decorso molto rapido, è morta nel reparto di rianimazione dell’ospedale catanese dove hanno fatto appena in tempo ad avviare le nuove terapie".