07/05/2021 14:10:00

Sicilia, bus contro un palo. Un ferito grave 

 Bus contro un palo, gravemente ferito un passeggero. Accade in Sicilia.

 Poco dopo le 10,00, una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale di Catania è intervenuta in viale Vigo a Librino per un autobus alimentato a metano dell'Azienda Metropolitana dei Trasporti catanese che ha impattato contro un palo della linea elettrica a media tensione posto ai margini della carreggiata.

Il mezzo ha finito la propria corsa schiantadosi contro un palo della pubblica illuminazione. Un passeggero, Salvatore Colomba, ferito in maniera grave, è stato trasportato con elisoccorso in ospedale Cannizzaro, mentre il conducente del bus Francesco Catania, anch’egli rimasto ferito in maniera seria, è stato trasportato con un’ambulanza al Policlinico.

Solo lievi contusioni per gli cinque altri passeggeri a bordo del mezzo. Per gli accertamenti dell'incidente, sono intervenute due pattuglie della polizia locale di Catania e un una dei vigili del fuoco che hanno agevolato i soccorsi del 118, prontamente giunti sul posto.

Il sindaco Salvo Pogliese, fa sapere con una nota, è in stretto contatto con il presidente dell’Amt Giacomo Bellavia per accertare le condizioni dei feriti. Le cause dell'impatto sono in corso di accertamento da parte della polizia di Stato e della polizia locale.“



Native | 2021-06-15 17:40:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Fisiomedical: centro medico-sportivo all’avanguardia

Il centro medico-sportivo Fisiomedical è una moderna e ampia struttura che si avvale di un'equipe medico-riabilitativa specializzata e di apparecchiature altamente innovative. Offre innumerevoli servizi indirizzati al recupero del benessere...

Finanza Agevolata | 2021-06-14 10:37:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Bando INAIL 2020. Lo sportello è aperto!

Il bando INAIL 2020 per il 2021 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro (oltre l’iva) per investimenti aziendali quali presse, centri di lavoro, robot, muletti, che contribuiscano a...