06/08/2020 14:37:00

Sicilia, immagini esplicite della propria ex sui social. Arrestato per revenge porn

Ha diffuso le immagini private della sua ex nella rete. Per atti persecutori, diffamazione aggravata, violenza privata e molestie nei confronti di una donna, è stato arrestato dai carabinieri di Patti un uomo libanese, Ahmed Yaghi di 41 anni, già noto alle forze dell'ordine. 

La donna ha denunciato quanto le stava accadendo ai carabinieri In particolare, a seguito della richiesta di aiuto della vittima che ha denunciato i fatti al comando Stazione del suo comune, i carabinieri hanno accertato come l'indagato abbia diffuso nella rete internet e su varie piattaforme telematiche immagini che ritraevano la donna in atteggiamenti intimi a contenuto sessualmente esplicito, senza il suo consenso. L’uomo, ha anche creato dei profili falsi sui social network riconducibili alla donna, facendola apparire come disponibile ad incontri sessuali con sconosciuti. La vittima per tutto questo è caduto in uno stato di ansia, di timore e prostrazione morale. Per la prima volta si registra nel messinese questo tipo di reato.

Le indagini dei Carabinieri sono state poste all’attenzione della Procura della Repubblica di Patti, guidata da Angelo Cavallo ed il sostituto Procuratore Federica Urban ha richiesto il provvedimento cautelare, emesso a firma del Giudice per le Indagini Preliminari, Eugenio Aliquò. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nella Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600962370-iniziamo-a-sistemare-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599840395-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599668229-ct-23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600461340-amministrative-2020-consigliere.jpg