12/12/2019 11:19:00

Non solo rifiuti, la Trapani Servizi gestirà anche il canile comunale

 La Cattedrale nel deserto, ossia il canile di Trapani, realizzato in un appezzamento di terreno confiscato alla mafia, in contrada Cuddia, è stato affidato alla Trapani servizi che ne curerà la gestione.

La decisione è stata adottata dal Consiglio comunale che ha modificato lo statuto dell'Azienda partecipata. La Trapani servizi, inoltre, si occuperà del rifugio per animali di via Tunisi e del servizio di accalappiamento dei randagi.

"Le partecipate - dice il sindaco Giacomo Tranchida - non possono essere scatoloni dove collocare eventuale disoccupati, ma devono evolversi e produrre nuovi servizi". Un tempo la Trapani servizi si occupava soltanto del ritiro dei rifiuti, oggi, invece, oltre a gestire la discarica e gli altri impianti, si occuperà anche del canile che, però, versa in pessime condizioni.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600701005-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1601406175-amministrative-2020-consigliere.jpg