20/05/2019 06:59:00

Trapani, i liquami davanti la costa. Interdetto un tratto del lungomare

 Il Comune di Trapani ha interdetto la balneazione anel tratto di mare compreso tra l’hotel “Cavallino Bianco” e la palestra, sul lungomare Dante Alighieri.

Al provvedimento si arriva dopo le segnalazioni degli ultimi giorni da parte del Movimento 5 Stelle e dell’associazione Osservatorio per la legalità.

Nelle ultime analisi, l’Arpa sottolinea come il tratto di mare sia inquinato per i liquami e le acque nere dovute alle continue rotture della condotta fognaria. Una vera vergogna. 

Per cambiare tutta la condotta servirebbero 2.561.000 euro.