Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
02/07/2019 10:45:00

Trapani, il problema della sicurezza in centro. C'è stata una riunione in Prefettura

 Maggiori controlli nella zona del centro storico di Trapani per prevenire e reprimere gli episodi di microcriminalità, alla luce della già cospicua presenza dei turisti diretti alle Egadi, impiegando anche gli agenti della polizia municipale che presidieranno le strade dove maggiore è il transito delle auto.

E' quanto convenuto nel corso di un vertice che si è svolto alla Prefettura, alla presenza dei rappresentati del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

All'incontro hanno preso parte, oltre ai vertici dell forze dell'ordine, il comandante della guardia costiera, il presidente del Libero consorzio, il sindaco di Trapani e il direttore del dipartimento prevenzione della Salute dell'Asp.
Durante la riunione è stata evidenziata la "continua" e "costante" attività di controllo e vigilanza svolta dalle forze dell'ordine, in particolare nei week-end, a tutela della sicurezza di residenti e turisti.D'intesa con l'Amministrazione comunale è stato deciso di intensificare la presenza dei vigili urbani e di implementare il servizio di videosorveglianza.