Quantcast
×
 
 
12/06/2024 06:00:00

Trapani Shark: il brindisi al Comune, gli investimenti e le polemiche

Si alzano i calici a palazzo D'Alì per festeggiare la promozione in serie A del Trapani Shark, dopo aver vinto contro la Fortitudo Bologna in Gara 4. Il sindaco Giacomo Tranchida  e il consiglio comunale  hanno ricevuto il presidente Valerio Antonini e la squadra di pallacanestro che ha portato con sé le coppe della vittoria.

 Il tutto mentre scoppia l'ennesima polemica sul dopo gara al PalaDozza: nel mirino gli spogliatoi che gli Shark avrebbero danneggiato durante i festeggiamenti, come mostrato dalle immagini di un video pubblicato sui social.

 

Gli spogiatoi degli Shark danneggiati. Ecco il video

Mentre Trapani si prepara a celebrare la vittoria con il concerto di Elettra Lamborghini, presentato da Barbara D'Urso (pare sia la nuova stella di Telesud...) al Paladozza di Bologna si contano i danni. A fine partita, infatti, lo spogliatoio della squadra di Trapani è stato ridotto in pessimo stato. Come mostra un video trasmesso dalla stessa emittente di Antonini, sarebbe stato ridotto in quelle condizioni dalla squadra alla presenza dello stesso presidente, dell'assessore allo sport Emanuele Barbara, nonché i giornalisti e fotografi al seguito.

 

Antonini alla conquista della Sicilia

Il patron della Trapani Shark, come riportato da basketuniverso.it, dopo la vittoria del titolo di A2 e il ritorno in Serie A, atteso dal Trapani da 32 anni, punta "a costruire una squadra che possa competere per il top" e allo Scudetto. Il basket trapanese punta alla "Eurolega. Trapani disputerà le partite nel suo impianto - sono le parole di Antonini al Corriere -, che ho ristrutturato, e poi sarà la formazione di tutta la Sicilia andando a giocare anche a Palermo, Catania e dove sarà possibile. Siamo un patrimonio dell'intera regione".

L'Eurolega, obiettivo raggiungibile in tre anni solo inanellando vittorie, richiede un impianto da 9000 spettatori. Ottenere la licenza per costruirlo è molto difficile, per cui, nel futuro più roseo, secondo quanto programmato da Antonini, le gare del Trapani Shark si andrebbero a disputare a Palermo.

L'appello di Antonini per comprare i biglietti del concertone

Durante il ricevimento a Palazzo D'Alì organizzato dal Comune di Trapani per festeggiare il ritorno in serie A arrivata dopo 33 anni, mentre il sindaco Giacomo Tranchida lancia l'appello alla squadra per ricordare di mostrare anche lo stemma della città di  Trapani accanto al tricolore durante l'inno della vittoria, il patron degli Shark ha ringraziato e fatto il punto finanziario.

"Investire in un anno quello che si è investito in tre anni, paga nei risultati - ha affermato il presidente- .I ricavi sono nettamente inferiori ai costi e questo perché necessita un sistema nuovo di gestione dello sport ... Comprando due squadre, io ho dimostrato che questa unione di forze attorno al talento crea una onda positiva, e anche una situazione finanziaria positiva. Perché per quanti investimenti siano stati fatti, abbiamo una perdita irrisoria. Abbiamo superato i 2 milioni e 300 mila euro di incasso di biglietti venduti, e una grossa parte viene dalla vendita di magliette gadget. E questo ha fatto sì che questo investimento importante e inusuale sia quasi azzerato".

E per azzerarlo del tutto servirebbero dunque altri soldi. Da qui l'appellodel patron del Trapani Skark a comprare gli ultimi biglietti invenduti del concertone di Elettra Lamborghini.

 

 

Il rimpallo di accuse tra Tifosi, politica e Lnp

I festeggiamenti degli Shark subito dopo la Gara 4 a Bologna non si sono svolti in modo tradizionale, ma sono stati dirottati negli scantinati per motivi di sicurezza, e per lo stesso motivo non si è potuta celebrare la vittoria in campo con il consueto taglio della retina insieme ai tifosi. Parte da qui, l'accusa di "sequestro della tifoseria" da parte della Lega Nazionale Pallacanestro con la richiesta di scuse ufficiali avanzata dalla Associazione Trapanesi Granata e da Nessuna Resa Trapani. 

A sostegno dei tifosi è sceso in campo l'assessore allo sport di Trapani Emanuele Barbara, che ha istituzionalmente mandato una lettera alla Lega. Lnp risponde e spiega come sono andati i fatti, sottolineando come l'assessore sia "parziale e inadeguato", poiché Barbara ha offerto una ricostruzione parziale e non rispondente ai fatti realmente accaduti. 

Così a margine del ricevimento dedicato dal Comune al Trapani Shark per festeggiare la promozione in A, Barbara rincara la dose. Sembrerebbe che la polemica sia arrivata all'attenzione di federazione, assessorato regionale e presidenza della Regione. Non si esclude un interessamento diretto del Ministero dello Sport. Poi manca, in pratica, solo l'Onu ... 

 

 



Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...