Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
10/01/2018 10:00:00

Trapani, stato di agitazione al "Serraino Vulpitta". Costumati: "Pagamenti effettuati"

C'erano state le rassicurazioni da parte del commissario regionale Costumati, per il pagamento degli stipendi ai dipendenti dell'Istituto Serraino Vulpitta di Trapani. C'erano stati gli articoli sui giornali che annunciavano la fine della vertenza, ma in realtà i soldi non sono stati accreditati e ora è stato annunciato lo stato di agitazione dei lavoratori della struttura per anziani che aspettano da oltre sette mesi di essere pagati.

 "Non vogliamo credere che sia colpa del Commissario Costumati, ma i fatti sono questi. Praticamente tutti i dipendenti di ruolo, siamo otto, mentre due infermieri sono in mobilità, fino ad oggi non abbiamo percepito nulla di quanto annunciato - dicono i dipendenti dell'Ipab - ". 

Il commissario Costumati da parte sua risponde che i pagamenti di luglio sono stati effettuati e che c'è stato soltanto un prolungarsi dei tempi dovuto al sistema bancario. Costumati, inoltre, conferma che a breve verranno liquidati anche i mesi di agosto, settembre e ottobre, mentre i mesi di novembre e dicembre verranno liquidati a fine mese.

Due posizioni opposte che necessitano a questo punto di chiarezza, anche per tranquillizzare gli ospiti della struttura e le loro famiglie.


Ti potrebbe interessare anche: