10/07/2020 07:25:00

Trapani, strisce blu a Borgo Annunziata. La petizione di un gruppo di cittadini

Mentre l’Amministrazione Comunale di Trapani vara un’ordinanza che amplia la Zona a Traffico Limitato del Centro Storico ricevendo alcune proteste di cittadini, altri cittadini ed altri titolari di attività commerciali, quelli di Borgo Madonna, presentano una petizione indirizzata al sindaco, all’assessore La Porta, ed al dirigente della Polizia Municipale architetto Rosalia Quatrosi per richiedere la istituzione della sosta regolamentata a pagamento anche nel proprio quartiere.

Borgo Annunziata, e quindi via Conte Agostino Pepoli, infatti, nel vigente strumento urbanistico, il PRG, è classificato A.1 ovvero “Centro Storico Urbano”.

"Se ciò comporta delle limitazioni urbanistiche, purtroppo non assicura la stessa considerazione dell’altro Centro Storico, quello che parte da piazza Vittorio Emanuale, cui vanno, spesso, le maggiori attenzioni di ogni Amministrazione passata", scrive il promotore Natale Salvo.

"Come l’altro Centro Storico, sulla via Conte Agostino Pepoli insistono diverse attività commerciali il cui accesso è reso difficoltoso per via della sosta continuativa di autoveicoli - spesso ad uso degli stessi titolari o dei dipendenti delle attività commerciali.

Secondo il numeroso Comitato di cittadini ed operatori commerciali che ha presentato la petizione, gli effetti immediati della istituzione delle cosiddette ”strisce blu” sono la drastica riduzione delle infrazioni al Codice della Strada per doppie file, per auto in fermata selvaggia, contromano, etc..

Inoltre, la sosta regolamentata allevia gli effetti negativi della carenza numerica di Agenti della Polizia Municipale, sporadicamente presenti nel quartiere Borgo Annunziata; quartiere che, va ricordato, presenta diverse unicità e pregevolezze : la presenza dello storico abbeveratoio, del Santuario della Madonna, per i giardini della villa Pepoli e del Museo omonimo".

I cittadini ed i commercianti firmatari auspicano che, contemporaneamente all’introduzione della zona pedonale di fianco all’abbeveratoio della Madonna e delle “strisce blu”, l’Amministrazione Comunale avvii la valorizzazione dei giardini di Villa Pepoli, anche con la previsione di attività culturale-spettacolare-ricreativa, come già esistente a cura dall'Ente Luglio Musicale. Un progetto di valorizzazione del quartiere, infine, non può trascurare la valorizzazione del cosiddetto Centro Sociale di Borgo Annunziata.

"Comprendendo tutte le difficoltà che esistono, i cittadini ed i commercianti di Borgo Annunziata sperano che l’Amministrazione Comunale ponga celere attenzione alle proprie richieste".



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438660-audi-incentivi-ecobonus.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif