Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
24/03/2019 02:00:00

A Trapani studenti manifestano per una "Primavera dell'Europa"

Una “Primavera dell’Europa” anche per i più distratti cittadini trapanesi grazie agli studenti medi e universitari che hanno organizzato una manifestazione con corteo da piazza Martiri d’Ungheria a piazza Vittorio Veneto (davanti al Municipio).

Un corteo giovane e festoso ha attravesato tutta la via Fardella. Al termine i giovani sono stati ricevuti a Palzzo d’Alì. Non una protesta ma, al contrario, una iniziativa di sensibilizzazione di tutti i cittadini verso i valori condivisi dell’Europa unita sotto la bandiera dei diritti umani e dei diritti civili.

Una bandiera, quella europea, che sventola sui valori dell’unitià dei popoli europei e sulla pace garantita per oltre 70 anni. L’iniziativa è stata promossa dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea attraverso gli uffici territoriali di Europe Direct, Rete Eurodesk per i giovani in collaborazione con l’ufficio di collegamento con il Parlamento europeo in Italia.

La campagna social e stata diffusa attraverso l’hashtag #stavoltavoto a sottolineare l’importanza del voto per il parlamento europeo soprattutto da parte delle giovani generazioni. Voto che sarà espresso nei 27 Stati membri tra il 23 e il 26 maggio (in Italia si vota il 26 maggio) .