03/12/2017 18:55:00

Volley, A2. Marsala superato tre set a uno da Brescia

 18,55 - La Sigel Marsala Volley partita alla volta della Lombardia aveva l'esigenza di dimenticare la partita di mercoledì scorso contro Baronissi. Il gruppo azzurro allenato da Francesco Campisi però non riesce nell'intento al PalaGeorge di Montichiari, essendo stato superato per tre set a uno dalle padroni di casa della Savallese Millenium Brescia, con una Francesca Villani, schiacciatrice ex Lardini Filottrano, trascinatrice dall'alto dei suoi venticinque punti messi a segno ed eletta Mvp dell'intero incontro. Dopo aver ceduto nelle prime due frazioni di gioco, le tigrotte azzurre si sono aggiudicate la terza, crollando però nella quarta che poi si è rivelata di fatto l'ultima giocata.

Oltre alla "solita" Furlan autrice di undici punti e finalmente i punti tanto agognati dell'opposto Ventura, c'è un'altra nota positiva per Marsala nonostante la debacle di oggi.

Seppure a partire dal secondo set (nello starting-six le è stata preferita la compagna di reparto Barbara Murri, ndr) si è rivista in campo l'esperta centrale ex Saugella Monza e Caserta, Fabiola Facchinetti, che era stata costretta a tifare per le proprie compagne dalla panchina nelle due precedenti gare di campionato, essendo stata ai box per infortunio.

Dando un'occhiata alla classifica tutto resta invariato nelle zone pericolanti poichè Olbia (uscita sconfitto in quattro set dalla Campania, ndr) rimane a otto punti in coabitazione, incredibilmente, con Perugia dopo il lauto mercato estivo.

Ma sia chiaro: Marsala non può dipendere dai risultati delle avversarie o cullarsi più di tanto per il declamato e noto equilibrio che regna in questo torneo. Rimanere aggrappati, lasciandosi trasportare dagli eventi, alle speranze che le dirimpettaie facciano male potrebbe essere contropruducente. Non fosse altro che pericoloso. Occorre che la squadra, con in testa le giocatrici d'esperienza come Agostinetto, Marinelli e Facchinetti, serri le fila per questo finale di girone di andata e riprenda in poco tempo il cammino dopo le due ultime battute d'arresto. Intanto, domenica 10 dicembre in città arriva la forte Delta Informatica Trentino. 

Tabellino. Savallese Millenium Brescia-Sigel Marsala 3-1 (25/21; 25/17; 23/25, 25/12)

Savallese Millenium Brescia: Canton, Norgini, Dailey 13, Vilponen, Villani 25, Parlangeli (L), Prandi 4, Guidi 6, Veglia 8, Decortes 15. n.e. Biava, Angelini. Allenatore: Enrico Mazzola

Sigel Marsala: Mucciola, Furlan 11, Rossini 6, Merteki 10, Marinelli (L), Agostinetto 3, Murri 2, Biccheri 1, Facchinetti 1, Ventura 16, Gabbiadini 3. Allenatore: Francesco Campisi.

Arbitri: Christian Palumbo, Danilo De Sensi

 

14,40 - Ha bisogno di voltare pagina il Marsala Volley dopo lo scontro diretto perso e giocato in infrasettimanale contro la Due Principati Baronissi. Un successo ottenuto dalle campane che ha ristabilito le originarie distanze tra i due sestetti (+4). Per pochi giorni divario accorciato a un solo punto, temporaneamente, dall'acuto casalingo di domenica scorsa della formazione lilybetana sulla Tulip Golden Caserta.

Nell'ultimo dei tre impegni di campionato in sette giorni la squadra di Marsala è impegnata questo pomeriggio alle ore 17,00 al PalaGeorge di Montichiari (Bs) affrontando la Savallese Millenium Brescia. Quest'ultima, a metà del girone d'andata, forte dei suoi 15 punti conquistati staziona in una tranquilla posizione di centro-classifica. Non si può, certamente, dire la stessa cosa per le siciliane coinvolte in piena lotta per non retrocedere con finora sette punti racimolati in dieci partite (escluso il turno di riposo usufruito alla quarta giornata). Ma ad una sola lunghezza in graduatoria da Bartoccini Perugia (compagine umbra che nell'anticipo della 12^giornata ha perso malamente in tre set in casa della Delta Informatica Trentino, ndr) e dalla Golem Hermaea Olbia (di scena in trasferta nel salernitano per fronteggiare Baronissi, ndr).

Per Agostinetto e compagne oggi l'opportunità di strappare un risultato positivo non è poi un'eventualità così remota. Visto e considerato che, seppur uscita perdente in esterna in quattro occasioni su cinque complessive, la Sigel Marsala Volley per puro caso non è uscita via con punti dopo belle prestazioni da palazzetti come quelli del Centro Federale Pavesi a Milano, del PalaFenera a Chieri o del PalaCollodi a Montecchio Maggiore.

Le operazioni di gara del PalaGeorge affidate alla coppia arbitrale Palumbo-De Sensi.

Emanuele Giacalone



https://www.tp24.it/immagini_banner/1605287177-selezioni.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604331449-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1606118777-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604651182-jacket-days.gif