25/07/2014 01:05:00

Alcamo, la Corte dei Conti cita in giudizio l'ex Sindaco Giacomo Scala

La Procura regionale presso la Sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha citato in giudizio l'ex sindaco di Alcamo, Giacomo Scala per un presunto danno erariale che avrebbe commesso con la nomina di due consulenti, per i quali finì anche sotto processo, ancora non concluso, per il reato di abuso. Nell'invito a comparire - la prima udienza è stata fissata per il prossimo 17 dicembre - la Procura chiede la condanna di Scala al pagamento di 140mila euro oltre a rivalutazione ed interessi legali in favore del Comune e al pagamento delle spese legali, queste ultime in favore dello Stato. Il procedimento della Corte dei conti riguarda la nomina di due consulenti: Liborio Ciacio e Antonio Fundarò, oggi consigliere comunale.