Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
13/07/2018 08:27:00

Trapani, si conclude oggi il 1° corso di tecnica e deontologia dell'avvocato penalista

Si conclude oggi con la prova finale sostenuta dai trentadue partecipanti, il 1° Corso di tecnica e deontologia dell’Avvocato penalista della
Scuola Territoriale della Camera Penale di Trapani. Il Corso – che ha avuto inizio nel gennaio 2017 ed è abilitante al rilascio dell’attestazione
di idoneità all’iscrizione nell’Elenco unico nazionale dei difensori d’ufficio – ha visto intervenire come docenti figure prestigiose che, ben oltre il mero ruolo didattico-informativo, hanno portato in aula professionalità, comunicatività ed esperienze certamente in grado di “arricchire” sia professionalmente che umanamente coloro i quali hanno seguito con interesse le lezioni e i convegni che hanno costituito l’attività di formazione e qualificazione svolta dalla Camera Penale di Trapani.

L’iniziativa, biennale, ha avuto carattere prevalentemente pratico, con particolare attenzione alla tecnica e alla strategia dell’avvocato penalista soprattutto con riferimento alla deontologia, ed è stato un’opportunità di formazione e di confronto così come fortemente voluto e messo in atto dai vertici della Camera Penale di Trapani, il presidente Salvatore Alagna e il vicepresidente Marco Siragusa – affiancati dal Direttivo, dai Soci e dal responsabile della Scuola territoriale Sebastiano Dara – e sostenuti dall’Ordine degli Avvocati del Foro di Trapani.

La prova finale, consistente nella redazione di un elaborato “a tema”, si svolgerà presso il Palazzo di Giustizia di Trapani a partire dalle ore 15.00 del giorno 13 e verrà valutata dalla commissione esaminatrice costituita dagli Avvocati Salvatore Alagna, Marco Siragusa, Andrea Miceli, Tiziana Pugliesi, Sebastiano Dara. Il suo superamento consentirà ai corsisti di conseguire il titolo abilitante all’iscrizione nel registro dei difensori d’ufficio, titolo che verrà formalmente riconosciuto con attestato ufficiale.