Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
05/05/2019 12:02:00

Marsala, in scena oggi la commedia brillante “Ti cuntu un cuntu”

Due atti di pura Sicilia, commedia ambientata in un’epoca passata ma non troppo, e che vede coinvolti personaggi di varie tinte: Austino, abita nel baglio di un piccolo paese ‘ in casa la sorella zitella Rosa (Enza Giacalone), Nicuzza (Fatima Parrinello) figlia molto bella che sta vivendo una storia d'amore "ammucciuni" con Diego ( Francesco Torre) e Tommasino ( Federico Scarpitta) il figlio con un ritardo. Reduce di una brutta esperienza con la sua ex moglie, molto bella e attraente, (madre naturale dei suoi due figli), fiore immacolato di Austino ( Vito Scarpitta), ma molto appetibile dagli uomini, appunto per la sua bellezza, viene coinvolta in una lunga storia d’amore col compare. Austino, uomo molto caritatevole, riesce a perdonarla.

Lei, molto caparbia, si definiva donna “pia e devota”, contrariamente a quanto le diceva il marito per questa sua insistenza alla preghiera, continua ad uscire di casa per recarsi a Messa…e, anziché incontrare l’acqua santa finì che spesso incontrava qualche “diavolo”. Batti oggi e batti domani, successe che il marito scoprì la vera ragione di quelle continue “pie” uscite della moglie; s’infuriò tanto che stavolta non volle sentir ragione e la mandò via di casa. Poverino, rimasto solo, decide di risposarsi; pensò stavolta, scottato della brutta esperienza con l’attraente e seducente moglie, di risposarsi con la donna più brutta del paese, Filomena (Cecilia Pipitone) per stare tranquillo e poter continuare a vivere felice il resto della sua vita…..15 momenti musicali e un'alternanza di passioni, di vita vissuta e sognata per rigodere della Sicilia di un tempo. Divertentissimo!!

Scritto e diretto da Vito Scarpitta.
Info e prenotazioni: 320.8011864- 338.2615790
RDG di Rossella di Giovanni - 328.8127031
Chiesa M. delle Grazie al Puleo. Diego Maggio 340.5076943
prev. Pro Loco via XI Maggio e I Viaggi dello Stagnone via dei Mille a Marsala.
Biglietti acquistabili on line su www.compagniateatralesipario.it

TI CANTU UN CUNTU...commedia brillante che chiude la XIII Rassegna Lo Stagnone...scene di uno spettacolo, con il patrocinio del comune di Marsala, media partner videoh24.it
Domenica 5 Maggio ore 18.00.
Biglietto simbolico di € 5,00
GLI UTILI DELL'INCASSO ANDRANNO IN BENEFICENZA ALLA CHIESA MADONNA DELLE GRAZIE AL PULEO.