17/01/2020 16:45:00

A Trapani la mostra collettiva "Sulità Santità" presso lo Spazio 301

 Sarà stata l’assegnazione delle Europeade nel 2021 alla città di Trapani o la sua candidatura a Capitale italiana della cultura, sta di fatto che sono aumentate nel capoluogo di provincia le iniziative volte alla valorizzazione della cultura, arte e territorio contro “quell’immobilismo e scetticismo di quanti amano solo piangersi addosso”, per citare il sindaco Tranchida.

Basti pensare al ritorno del teatro a Trapani con l’Ariston che apre la propria stagione di spettacoli e concerti, all’inaugurazione della saletta polifunzionale Arché e adesso anche di Spazio 301: un intero stabile in piena via Fardella, al numero civico 301 per l’appunto, dedicato all’arte contemporanea con esposizioni di pittura, scultura, fotografia e video arte. Un ambiente familiare che promuove l’incontro con gli artisti per un diretto confronto e scambio di idee. “Sulità santità” è il nome della mostra attualmente fruibile in Spazio 301 che ha già in sé la promozione territoriale in termini di salvaguardia del binomio cultura e idioma dialettale. La scelta del tema poi come spiega Roberta Raccomandato curatrice della mostra “allude alla solitudine come requisito essenziale per la pace dell'uomo”.

La mostra, che rimarrà aperta fino al 10 febbraio, è una collettiva di Lilian Russo, Enzo Tardia, Salvatore Peraino, Tito Buscaino, Michela Forte, Giorgio Geraci e Danio Migliore.

“E’ la prima volta che partecipo ad una collettiva, le altre volte ho esposto in privato” commenta Salvatore Peraino, pittore e proprietario di Spazio 301. “Nei miei quadri qui esposti ripropongo pezzi di altre opere: Chagall, Modigliani, Picasso in chiave personale. I colori sono gli stessi ma più brillanti e tutte le opere sono in misto acrilico su tela. Sulità si riferisce alla solitudine a cui si ritira l’artista quando crea ma personalmente è una dimensione che raggiungo quanto più sono oberato di impegni e Santità per me è rappresentata da questo quadro che cita e rivisita una opera di Chagall (Arte e Fede ndr). Ma soprattutto “Sulità santità” si riferisce alla sicilianità, tanto è che tutti noi artisti presenti siamo di Trapani”.

BIOGRAFIA
Salvatore Peraino nasce a Trapani il 6 giugno 1956 è da sempre attivo nel campo della comunicazione pubblicitaria. Editore di Videosicilia, è stato responsabile pubblicitario di tutte le più importanti emittenti della Provincia, tra cui Telescirocco, Telesud e Rtc. Si è sempre interessato d'arte: tra i suoi maestri Li Muli e Romeo. Attualmente ha riscoperto i colori e la fantasia creativa di Chagall. Per rendere fruibile ai lettori la conoscenza dell’operato di questi artisti, seguiranno articoli su ognuno di loro.

La mostra ad ingresso gratuito, sarà accessibile ogni venerdì dalle ore 18.00 alle ore 19.30 e gli altri giorni su prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni telefonate al n.347 957 2623 o al 339 685 9705, oppure contattateci sulla nostra pagina f.b. (301 - Arte Contemporanea).

Anna Restivo