23/02/2021 22:00:00

Marsala, un imprenditore molisano dona una nuova sedia a rotelle a Giusy Barraco

Non ha smesso mai di sorridere e di essere tenace Giusy Barraco, nemmeno quando le hanno rubato la sedia a rotelle - le sue gambe, come dice lei -  che utilizza per muoversi. Per l'ex campionessa italiana di nuoto paralalimpico, dopo che la notizia ha fatto il giro d'Italia, nei giorni scorsi c'è stata una conoscenza e un dono speciale da parte di un imprenditore molisano Rino Morelli che le ha donato una nuova sedia, moderna, leggera e in carbonio.

«Un grazie di cuore a Rino Morelli per questo splendido dono – ha commentato Giusy sul suo profilo facebook –. Sarà la mia nuova compagna di viaggio, avventure, conquiste, vittorie e sconfitte, ma anche un’amica inseparabile. Sempre pronta a rotellare con me, nei momenti di rabbia e sofferenza, non mi abbandonerà mai. Anche se tante volte penso al motivo per il quale la sedia a rotelle è entrata nella mia vita, lei resta ad ascoltare il mio dolore, senza girarmi mai le spalle ed è sempre fedele come una vera amica. Un grazie al Centro Ortopedico Ferranti e a tutto lo staff per la cortesia, gentilezza e disponibilità ad ascoltare le mie esigenze», ha aggiunto.

Grazie al signor Morelli patron della struttura alberghiera Centrum Palace e dell’azienda Armafer e alla tenacia di Giusy Barraco, ora la 42enne siciliana potrà tornare a ballare sul palco, avendo portato la sua storia anche in teatro con il musical “Pina Volante: Giusy Barraco a muso duro” (regia e drammaturgia di Giacomo Bonagiuso). L’opera teatrale racconta la sua storia, dalla sua fanciullezza, quando aveva una vita normale, fino a quando ha conosciuto la disabilità, a causa di una malattia rara di cui ancora non esiste una cura. «Non appena possibile verrò a visitare il Molise per ringraziare di persona l’amico Rino.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1614704766-gamma-volkswagen.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1614341111-mr06.gif