22/07/2021 12:50:00

Covid. Grave un 40enne a Marsala. Non si era voluto vaccinare

 E' intubato, in gravi condizioni, in terapia intensiva a Marsala. Ha 41 anni, è di Mazara del Vallo, e non si è voluto vaccinare contro il Covid 19.


L'uomo arrivato ieri in terapia intensiva si trova in gravi condizioni, è intubato e non ha “polimorbidità”, non ha patologie gravi.

Corre il virus, spinto dalla variante Delta, in provincia di Trapani. Sono oltre 370 le persone contagiate, e da quanto riferiscono da ambienti sanitari il virus spopola tra i 40enni e i 50enni non vaccinati. Proprio come l'uomo ricoverato nelle scorse ore a Marsala e che non ha voluto fare il vaccino anti-covid.

Sono molti, ancora, i non vaccinati. Sia tra le categorie fragili (gli over 60) che tra le persone apparentemente senza patologie e in fascia d'età più giovane.

L'Istituto superiore di sanità qualche giorno fa ha pubblicato uno studio aggiornato sull'efficacia dei vaccini che è “superiore al 70% nel prevenire l’infezione in vaccinati con ciclo incompleto” e “superiore all’88% per i vaccinati con ciclo completo”. L’efficacia nel prevenire l’ospedalizzazione sale «all’ 80,8% con ciclo incompleto» e «al 94,6% con ciclo completo». Mentre «nel prevenire i ricoveri in terapia intensiva è pari all’88,1% con ciclo incompleto e al 97,3% con ciclo completo». Sui decessi  i numeri sono incoraggianti: «L’efficacia è pari a 79% con ciclo incompleto e al 95,8% con ciclo completo». 
E' acclarato, dagli studi scientifici, che non vaccinarsi non è solo pericoloso per se stessi e per gli altri ma permette al virus di generare nuove varianti, mettendo a rischio non solo i non vaccinati ma anche chi ha avuto somministrato il siero.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1628007867-ritornano-gli-ecoincentivi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627569987-campagna-5-di-12.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627396667-tac-agosto.jpg
<