Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
10/10/2019 22:25:00

Sicilia, Lo Curto: "La penso come Fava, taglio vitalizi è demagogico"

  “Condivido pienamente le parole del presidente della commissione Antimafia Claudio Fava sul taglio dei vitalizi che definisce un atto demagogico e ricattatorio.

Io stessa, in tempi non sospetti, mi ero espressa allo stesso modo dicendo chiaramente che i cittadini hanno bisogno di ben altri esempi per credere nella politica e nelle istituzioni. Non credo che con il taglio dei vitalizi si risolvano i problemi dei siciliani, anzi al contrario si dà un abbrivio populistico all’azione politica. Ciò vale anche per il taglio dei deputati e senatori che sta per essere votato e che renderà i cittadini per sempre sudditi della super casta concentrando nelle mani dei leader politici tutto il potere che invece dovrebbe avere un parlamento autenticamente rappresentativo e non formato da yes man. Si rischia di rendere acefala la sovranità popolare”. Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.