15/01/2020 17:15:00

La tragedia della famiglia Monaco a Mazara. Le foto della casa incendiata

 Le pareti annerite, i mobili bruciati, i suppellettili sciolti dalle giamme.

E' tutto distrutto nella casa di via Napoli, a Mazara, dove ieri sera si è consumata la tragedia della famiglia Monaco. Enzo Monaco, 73 anni, e il figlio Livio, 44 anni, disabile, sono le vittime del terribile incendio divampato intorno alle 22.30 nella loro abitazione, probabilmente per un corto circuito ad un televisore. Ferita, ma non in pericolo di vita, la madre e moglie delle due vittime, adesso ricoverata all'ospedale di Mazara. 

Secondo le prime ricostruzioni Enzo Monaco e il figlio sarebbero morti asfissiati dai fumi tossici. Sono stati trovati a terra, sul corridoio, dai soccorsi, ma per loro non c'è stato nulla da fare. Incredibili le condizioni in cui si trova la casa, come è possibile vedere dalle foto che pubblichiamo in esclusiva e che danno contezza della gravità dell'incendio che i vigili del fuoco sono riusciti a domare. La famiglia Monaco è nota a Mazara soprattutto per le attività di Enzo nel sociale. L'anziano infatti da anni portava avanti attività di volontariato e solidarietà nei confronti di persone affette da disabilità, iniziative ispirate dal figlio, disabile, al quale aveva dedicato un'associazione.