16/01/2020 06:41:00

Padre e figlio morti insieme nell'incendio a Mazara

 E' una storia che ha commosso in tanti la tragedia accaduta a Mazara del Vallo e che abbiamo raccontato su Tp24. Padre e figlio morti, la mamma salva per miracolo, nell'incendio divampato nella loro villetta di Contrada Bocca Arena, forse, pare, per il corto circuito di un vecchio televisore o da una pompa di calore. I morti, per asfissia, sono Vincenzo Monaco, 72 anni, e il figlio Livio, 44 anni, invalido.

Erano molto noti a Mazara. Monaco era infatti impegnato in politica, ma soprattutto aveva creato un'associazione per le famiglie che vivevano la stessa loro condizione. Salva, dicevamo, la moglie di Vincenzo Monaco, che è riuscita ad uscire dall'abitazione in fiamme e a dare l'allarme. Non è in pericolo di vita, anche se rimane ricoverata in ospedale, all' "Abele Ajello".

L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Trapani, con un intervento iniziato nelle prime ore della notte e concluso all’alba di ieri. Sul posto anche i Carabinieri, che hanno avviato le indagini, che però lasciano poco spazio ai dubbi: tutto è partito dal soggiorno, per il corto circuito di un elettrodomestico. 

Qui la nostra diretta di ieri con tutti i particolari sulla vicenda. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596708895-ct-20.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596443336-agosto-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif