15/01/2020 07:54:00

Tragedia a Mazara, padre e figlio muoiono nell'incendio della propria casa

17,20 - Le pareti annerite, i mobili bruciati, i suppellettili sciolti dalle giamme.

E' tutto distrutto nella casa di via Napoli, a Mazara, dove ieri sera si è consumata la tragedia della famiglia Monaco. Enzo Monaco, 73 anni, e il figlio Livio, 44 anni, disabile, sono le vittime del terribile incendio divampato intorno alle 22.30 nella loro abitazione, probabilmente per un corto circuito ad un televisore. Ferita, ma non in pericolo di vita, la madre e moglie delle due vittime, adesso ricoverata all'ospedale di Mazara.

Secondo le prime ricostruzioni Enzo Monaco e il figlio sarebbero morti asfissiati dai fumi tossici. Sono stati trovati a terra, sul corridoio, dai soccorsi, ma per loro non c'è stato nulla da fare. Incredibili le condizioni in cui si trova la casa, come è possibile vedere dalle foto che pubblichiamo in esclusiva in questo articolo e che danno contezza della gravità dell'incendio che i vigili del fuoco sono riusciti a domare. La famiglia Monaco è nota a Mazara soprattutto per le attività di Enzo nel sociale. L'anziano infatti da anni portava avanti attività di volontariato e solidarietà nei confronti di persone affette da disabilità, iniziative ispirate dal figlio, disabile, al quale aveva dedicato un'associazione.

15,30 -  “La tragedia che ha provocato la morte del signor Enzo Monaco e del figlio Livio ha destato commozione nella comunità mazarese. Esprimiamo il cordoglio dell’Amministrazione Comunale alla famiglia delle vittime del rogo avvenuto ieri”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci esprimendo i sentimenti di cordoglio per le vittime del rogo avvenuto ieri in un’abitazione di contrada Bocca Arena.

“Enzo Monaco – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Sociali Vito Billardello – si è speso molto nel sociale attraverso l’associazione intitolata al figlio Livio, al quale ha dedicato con passione e sacrificio l’intera sua esistenza. Questa tragedia colpisce due nostri concittadini ma anche il mondo del sociale della Città di Mazara del Vallo”.

11,30 - Da anni era impegnato nel sociale, in azioni di solidarietà a favore di persone con disabilità. Enzo Monaco era molto conosciuto a Mazara del Vallo per la sua attività benefica.

E' morto ieri sera insieme al figlio Livio nel terribile incendio scoppiato nella loro villetta di via Napoli.

La moglie e madre delle vittime, Elvira Lasco, è uscita invece indenne dal rogo scaturito, molto probabilmente, dal corto circuito di un televisore.

Livio Monaco era disabile, e proprio per questo il padre Enzo, che soffriva di cardiopatia, aveva iniziato anni fa ad occuparsi di sociale, di persone diversamente abili, fondando un'associazione che portava proprio il nome del figlio.

Enzo Monaco ha anche partecipato alla vita politica di Mazara del Vallo, aderendo nel corso degli anni a formazioni politiche di centrodestra.

 

10,30 -Sono morti nel tentativo di scappare di casa, mentre il fumo tossico aveva invaso l'abitazione.


Emergono ulteriori particolari sulla tragedia che questa notte si è consumata a Mazara del Vallo, dove in una casa di via Napoli, in contrada Bocca, sono morte due persone, un uomo di 72 anni Vincenzo Monaco e il figlio di 44 anni Livio. Ricoverata per intossicazione una donna, madre e moglie delle due vittime.

 

Un corto circuito al televisore del soggiorno è stato fatale. Le vittime hanno inalato i fumi tossici e sono morti, si presume, nel tentativo di scappare da casa. I due corpi, infatti, sono stati trovati in corridoio. La donna è riuscita a scappare ed è stata soccorsa fuori casa, adesso si trova ricoverata all'ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo.


Un fatale incidente, quindi, con il televisore andato in fiamme, i fumi tossici sprigionati che hanno comportato l'inalazione di monossido di carbonio in grossa quantità per le due vittime. Questo emerge dai primi accertamenti. Continuano, ovviamente, le indagini dei Carabinieri supportati dai tecnici e dai Vigili del Fuoco che ieri in tarda serata sono intervenuti nella casa in cui si è consumata la tragedia.

7,30 - Tragedia ieri sera a Mazara del Vallo. Padre e figlio sono morti in un incendio scoppiato nella loro casa.

I vigili del fuoco sono intervenuti intorno alle 22.30. Per le due vittime, il padre di 72 anni e il figlio di 44 purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti oltre ai sanitari del 118 anche i carabinieri che stanno indagando su quanto accaduto.