18/01/2020 06:00:00

Trapani, Angela Grignano: "Il mio obiettivo per il 2020 è camminare senza stampelle"

Angela Grignano, è già trascorso un anno dallo scoppio di Parigi nel quale sei rimasta coinvolta. Come stai?

Bene, fisicamente la riabilitazione fa i suoi progressi. Siamo ottimisti, ci sono ancora dei problemi che dobbiamo cercare di risolvere con degli esercizi, ma nell’eventualità non dovessimo riuscirci ci sono in previsione altri due interventi.

E’ passato un anno. Cosa ricordi?

Io ricordo tutto come sempre ho detto, fin quando non mi hanno fatto la morfina e mi sono abbandonata nelle mani dei soccorritori e poi dei chirurghi. Sono felice di essere qui e ricordare, purtroppo, quelle persone che non ci sono più e mandare un pensiero anche ai miei colleghi che a fatica stanno cercando di riprendere la loro vita.

L’esplosione si poteva evitare, è stata frutto di superficialità e negligenza, ti fa rabbia tutto questo?

Beh come non può non farmi rabbia. Dico però che la rabbia, la delusione non mi restituirà la gamba e una vita normale come prima a me e ai miei colleghi e non ci restituirà i morti. Io mi auguro che un incidente come questo non ricapiti più.

Il tuoi obiettivi?

Ne ho tanti, ho una cassettiera piena di sogni. Il teatro è il primo ma per il 2020 è quello di tornare a camminare senza le stampelle e magari un domani anche senza scarpe ortopediche.

La città ti è stata molto vicina, continua a farlo?

Sì la città mi è molto vicina, la gente è molto affettuosa e dolce e si fa sentire. Questo mi ha dato una carica e una marcia in più. Mi avevano raccontato di una città unità il 12 gennaio dell’anno scorso e oggi lo sto vedendo con i miei occhi.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599840395-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg