21/01/2020 07:00:00

Sicilia, litigano per un parcheggio. Ottantunenne accoltella il vicino

 Una coltellata alla spalla al vicino di casa per un parcheggio. È finita così una lite scaturita per contendersi un posto auto all'interno di un condominio di Messina.

Un ottantunenne è stato arrestato dai carabinieri della stazione sud di Bordonaro con l'accusa di lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma da taglio, utilizzata dall'anziano contro il vicino di casa che nella lite ha avuto la peggio.

A finire in manette è stato proprio l'anziano, intervenuto nella discussione iniziata tra la moglie, che si trovava alla guida dell'auto, ed il vicino. Entrambi volevano occupare il posteggio più vicino all'abitazione. 

Nonostante l'età avanzata, l'uomo è sceso nel cortile per difendere la moglie e  ha reagito violentemente contro il contendente colpendolo alla spalla con un piccolo coltello, con una lama di 5 cm che aveva ancora in mano quando i poliziotti sono andati ad arrestarlo a casa, a San Filippo Inferiore a Messina, dove si era rifugiato subito dopo l'aggressione. L'uomo è in attesa del processo per direttissima e intanto è stato sottoposto agli arresti domiciliari.