28/11/2020 09:00:00

Ai comuni trapanesi le somme per i bonus spesa del decreto "Ristori Ter"

Tre milioni e 791mila euro è la somma destinata dal Governo ai comuni dela Provincia di Trapani dal Decreto "Ristori ter", per sostenere i bonus alimentari per le famiglie e i cittadini che hanno più bisogno.

Ogni Comune dovrà fare un elenco di esercizi commerciali e supermercati convenzionati che verranno pubblicati su sito istituzionale, mentre per quanto riguarda gli aventi diritto al bonus spesa, sarà compito dei uffici dei Servizi Sociali dei comuni indicare quali nuclei familiari hanno priorità. In particolar modo verrà data precedenza a chi non è assegnatario di reddito di cittadinanza, cassa integrazione o indennità di mobilità. 

Tra i comuni del Trapanese, e Marsala quello a cui è andata la somma più elevata di 749.206,60 euro. Ma vediamo le some percepite dalle altre città. Alcamo 401.330,33, Buseto Palizzolo 26.434,20, Calatafimi Segesta 58.546,16, Campobello di Mazara 114.776,18, Castellammare del Golfo 137.00,26 Castelvetrano 284.906,43, Custonaci 50.424,89, Erice 206.855,01, Favignana 33.241,30, Gibellina 33.467,76, Marsala 749.206,60, Mazara del Vallo 487.798,83, Paceco 95.863,68, Pantelleria 68.070,19, Partanna 85.775,51, Poggioreale 13.549,36, Salaparuta 15.031,95, Salemi 96.358,28, Santa Ninfa 46.110,60, Trapani 547.508,51, Valderice 100.352,27, Vita 17.271,74, San Vito Lo Capo 39.951,16 Petrosino 82.050,17. 

 

 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1611748739-volkswagen-polo-e-t-cross.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1608550846-aquapur-2021.gif