09/12/2020 08:27:00

Natale, coronavirus. Oggi l'ordinanza di Musumeci per la Sicilia, ecco cosa prevede 

 E' attesa per oggi l'ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Musumeci, sulle restrizioni di Natale per fronteggiare il coronavirus ed evitare che le vacanze diventino un "via libera" per il contagio, come accaduto questa estate.

La novità più importante è il tampone rapido per chi rientra da altre regioni. Il tampone non sarà obbligatorio, ma "fortemente raccomandato". Chi non lo vuole fare ha l'obbligo della quarantena. Sono esenti coloro che dimostrino di aver fatto il tampone nelle 72 ore precedenti. 

Via libera ai Sindaci per imporre misure locali sullo shopping e gli assembramenti.

L'ordinanza entrerà in vigore il 14 Dicembre. E' previsto anche qualche chiarimento sul coinvolgimento dei medici di base nella gestione dell'emergenza. C'è un accordo raggiunto, a livello istituzionale, ma che le Asp non riescono ad attuare sul territorio. Eppure si tratterebbe di uno strumento fondamentale per migliorare il tracciamento. 

Altro nodo riguarda tutti i "prigionieri" delle Asp: quelle persone che aspettano per settimane l'esito negativo del tampone per poter uscire da casa. E' probabile che venga introdotto un termine oltre il quale, al di là del certificato, considerarsi guariti.