08/05/2021 06:00:00

  Covid. Sicilia beffata, ancora arancione. Vaccini per tutti nelle Isole minori

Non basta un Rt con rischio “basso”. Non basta il calo dei contagi costante da diversi giorni. Non bastano le proteste dei ristoratori e degli operatori economici colpiti dalle chiusure. La Sicilia resta un’altra settimana in zona arancione. Una beffa, mentre quasi tutta Italia si trova in zona gialla.

I dati siciliani
In Sicilia continua la discesa di contagi e ricoveri e l'Rt è sotto l'1.
Appena 613 i nuovi casi su oltre 25 mila tamponi nel bollettino di ieri, il tasso di positività crolla al 2,3%. Ben 49 persone in meno in ospedale rispetto a giovedì e nessun nuovo ingresso in terapia intensiva. Undici i decessi.
A livello provinciale, sono 121 i casi registrati a Palermo, 207 a Catania, 52 a Messina, 56 a Siracusa, 18 a Trapani, 54 a Ragusa, 35 a Caltanissetta, 44 ad Agrigento e 16 a Enna.

 

 

I dati trapanesi
Sono 781 (85 in meno) gli attualmente positivi al Covid 19 in provincia di Trapani. Nell'ultimo bollettino si registra una nuova vittima, e un nuovo ingresso in ospedale. In un giorno sono guarite 98 persone.

Ecco i positivi per città: Alcamo 196 (erano 220); Buseto Palizzolo 3; Calatafimi-Segesta 13; Campobello di Mazara 11; Castellammare del Golfo 47; Castelvetrano 49; Custonaci 3; Erice 42; Favignana 0; Gibellina 8; Marsala 248 (-35); Mazara del Vallo 6; Paceco 23; Pantelleria 6; Partanna 1; Petrosino 13; Poggioreale 1; Salaparuta 0; Salemi 28; San Vito Lo Capo 9; Santa Ninfa 0; Trapani 67; Valderice 7; Vita 0.
Totale casi attuali positivi 781 (ieri erano 866).
Deceduti in totale 320 (+1).
Guariti in totale 12.130 (+98)
Ricoverati in Terapia intensiva attuali 4.
Ricoverati del territorio in Terapia non intensiva attuali 37 (+1).
Totale tamponi, dato parziale: 339.
Tamponi per ricerca antigene: 187.


Favignana e Pantelleria, vaccinazioni di massa
Al via la vaccinazione per gli abitanti delle isole minori. Da lunedì 10 maggio saranno operativi i punti vaccinali di Pantelleria e Favignana. Gli abitanti delle isole potranno ricevere il vaccino dalle 9 alle 18, tutti i giorni, domenica compresa, rispettivamente nelle sedi di Pantelleria, presso la Mediateca in via San Leonardo, e di Favignana, presso la Tonnara Florio.
Al fine di rendere agevoli le operazioni di somministrazione dei vaccini gli utenti sono invitati a presentarsi nei punti vaccinali di Favignana e Pantelleria secondo il seguente calendario:
Target over 60 (1961 compreso) - lunedì 10; martedì11; mercoledì12 maggio 2021, dalle 9 alle 18
Tutte le altre fasce d'età: da giovedì 13 maggio dalle 9 alle 18.

Sicilia arancione colpo di grazia alle imprese
"Richiamare i cittadini al senso di responsabilità è eticamente comprensibile e decisamente pertinente in una situazione come quella in cui ci troviamo ma la politica non può puntare le sue carte solo su appelli di questo genere mentre le imprese e le famiglie siciliane stanno pagando un prezzo altissimo a causa delle conseguenze della pandemia". Lo dice il presidente di Confesercenti Sicilia, Vittorio Messina riguardo alla permanenza della Sicilia in zona arancione per un'altra settimana. "Il prolungamento cromatico in arancione nonostante gli indici di trasmissione del virus piuttosto contenuti - aggiunge Messina - sancisce il fallimento della strategia del governo regionale sia per la gestione della campagna vaccinale che ancora colloca la Sicilia all'ultimo posto in Italia nel rapporto tra vaccini consegnati e somministrati, sia nelle misure studiate per la ripresa delle attività economiche e soprattutto per le aziende della ristorazione e del turismo, le più colpite da un'altra settimana di permanenza in zona arancione e su cui bisognerebbe aprire anche il capitolo che riguarda i sostegni, del tutto insufficienti alle perdite subite".

La situazione in Italia
L'Italia diventa sempre più gialla e in vista del tagliando alle misure anticovid previsto dal governo per la prossima settimana le Regioni chiedono di rivedere i parametri che determinano i cambi di colore, a partire dall'Rt, l'indice di diffusione del virus: "è poco affidabile e va superato". Il monitoraggio del ministero della Salute conferma il lento e costante miglioramento della situazione epidemiologica, con l'incidenza che scende a 127 casi ogni 100mila abitanti, anche se per la seconda settimana consecutiva l'Rt sale lievemente e a livello nazionale è ora a 0,89.


Numeri che si riflettono sui colori delle regioni: il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato le nuove ordinanze in base alle quali da lunedì nessuna sarà più in zona rossa e in arancione rimarranno solo Sardegna, Sicilia e Valle d'Aosta, che era l'ultima dove erano in vigore le massime restrizioni. Bar, ristoranti, cinema e teatri rimarranno ancora chiusi e sarà possibile spostarsi solo all'interno del comune. Basilicata, Calabria e Puglia si aggiungono invece al resto d'Italia in zona gialla già da due settimane: si potrà tornare a cena fuori e ci si potrà spostare senza limitazioni.
Sono 10.554 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute (contro 11.807 del giorno prima). Sono invece 207 le vittime in un giorno (giovedì 258). Sono 328.612 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Giovedì i test erano stati 324.640. Il tasso di positività è del 3,2% (giovedì era al 3,6%). I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.253, in calo di 55 unità rispetto alle 24 ore precedenti nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 109 (127 il giorno prima). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 16.331 persone, in calo di 536 unità.

Made with Flourish



Native | 2021-06-19 08:30:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Ritorna il MONNA SUNDAY al Lido Monnalisa di Tre Fontane

Finalmente è arrivata la stagione più attesa da tutti, dopo un altro anno carico di incertezze ma adesso è giunto il momento di godere del nostro meraviglioso territorio, del suo clima, del sole e del mare. E al Monnalisa Beach,...