28/08/2021 09:01:00

Il Pinot Noir di Cantine Paolini si aggiudica il punteggio 94/100 al Best in Show negli USA

Grande successo per Cantine Paolini per l'edizione 2021 del Best in Show che si è recentemente svolto negli USA, uno fra i concorsi enologici più importanti al mondo che grazie al Pinot Noir ed un marchio Saddlebred per gli USA, hanno portato a casa un ottimo punteggio 94/100.
Per chi non lo conoscesse, si tratta di un Pinot Nero in purezza, leggermente affinato in barriques, dal colore rosso vivace intenso, che presenta note fruttate al naso, in bocca e’ molto elegante ed equilibrato. Tale rosso si abbina molto bene ai piatti a base di carne.
"Il Pinot Nero, è chiamato dai francesi “enfant terrible” per la sua bizzarria - dichiara l'Enologo Pietro Montalto - poiché è un vitigno difficile da coltivare, che annata dopo annata rappresenta una sfida per i nostri viticoltori e per tutti noi. Questo risultato è frutto del costante miglioramento qualitativo delle nostre uve e dell’amore e della dedizione per il nostro territorio."

Cantine Paolini continua, quindi, a confermare lo straordinario livello qualitativo dei suoi vini, sempre più apprezzati nel mondo.
"Apprendiamo con gioia e soddisfazione quest’ultimo risultato ottenuto negli Stati Uniti. Paese che, nonostante il Covid_19, ha mantenuto quasi stabili i consumi enoici verso la nostra azienda. L’export di vino siciliano in Usa, è del resto, da sempre, un tassello molto importante, impegnativo e stimolante, ed accettiamo sempre con ottimismo le sfide dei mercati internazionali e i nuovi stili di consumo in continuo cambiamento vista l'attuale crisi pandemica" afferma Giusi Rizzotto Export Manager di Cantine Paolini. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1620983265-vino.gif