14/10/2021 06:00:00

L'ora del green pass. Anche a Trapani e Marsala è caccia al tampone

 "Ciao, sapete dirmi chi fa tamponi con lo sconto?". "Ciao, quale farmacia fa tamponi con il green pass?". "Se non avete il green pass dal medico X fanno tamponi e certificato ...". Sono alcuni dei messaggi che girano a Marsala e Trapani nelle chat in queste ultime ore. Domani, infatti, 15 Ottobre, è il gran giorno del green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro. E in tanti, che ancora non si vogliono vaccinare, cercano anche da noi una via di fuga per non sottoporsi al tampone ogni due giorni, che costa tanto, e che dopo un po' comincia a dare molti fastidi. Ricordiamo che per avere il green pass dopo il tampone, che vale solo 48 ore, bisogna andare in un centro autorizzato, farmacia o laboratorio, e che non valgono i tamponi fai da te. Purtroppo anche da noi qualcuno sta pensando di falsificare il certificato, sperando di farla franca. Non lo consigliamo: le multe sono salate, sia per lavoratore che per il datore di lavoro, e se si falsifica il tampone o il green pass scatta anche la denuncia.

E' per questo che in tanti cercano quanto meno il tampone con lo sconto. "Buongiorno a tutti, per quanto ne sappiate, tamponi a Trapani con relativo certificato green pass? Su che prezzi girano? Si accettano proposte e consigli" chiede Alessandro. E le risposte sono tante. Il prezzo è sempre quello, 15 euro (per i bambini 8 euro), ma alcuni laboratori fanno l'offerta: 10 tamponi a 100 euro, ma prepagati. Conviene? 

Nel dubbio Nino suggerisce: "Fatti il vaccino, è gratis". Ricordiamo tra l'altro che ieri sono usciti i nuovi dati sugli effetti collaterali dei vaccini (li potete leggere qui) e sono minimi: una vittima probabile ogni cinque milioni di dosi. 

Ma bastano i tamponi per tutti? Al momento in Sicilia occidentale non si registra alcuna emergenza. Le farmacie che offrono il servizio sono pronte a soddisfare le richieste, avendo a disposizione un sufficiente numero di tamponi e personale dedicato.
Solo in alcuni limitati casi è stato raggiunto il numero massimo di prenotazioni.
Tuttavia, in vista del prevedibile aumento delle richieste, per evitare possibili disagi nei prossimi giorni si ricorda che per accedere al servizio è necessaria la prenotazione.
“L'aumento della domanda di tamponi antigenici legato all'obbligo del Green Pass - dichiara Roberto Tobia, segretario nazionale e presidente provinciale di Federfarma - porta a due tipi di conseguenze: da un lato, le farmacie che già effettuano i test potranno ampliare questa attività organizzandosi con personale dedicato esclusivamente alla somministrazione dei tamponi; dall'altro lato, le farmacie che finora non l'hanno fatto si potranno attivare per rendere disponibile il servizio. Comunque – conclude Tobia - auspichiamo di effettuare sempre meno tamponi e sempre più vaccini, perchè la pandemia si combatte con la vaccinazione. Solo incrementando il numero di vaccinati si potrà raggiungere un'adeguata copertura della popolazione. Le farmacie sono pronte”.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1634541305-istituzionale-8-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633704416-super-toys-nuova-apertura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1630659911-bonus-pubblicita.gif
<