×
 
 
12/08/2022 06:00:00

Regionali: centrodestra in stallo, Chinnici tratta con i Cinque Stelle. In campo Venuti e Licari

 Centrodestra in stallo in Sicilia. Una situazione imbarazzante, al limite del ridicolo, che sembra la copia carbone di quanto avvenuto per il candidato Sindaco di Palermo un paio di mesi fa. Il riassunto è questo: Berlusconi ha dato l'ok a Miccichè per insisitere sulla candidatura di Stefania Prestigiacomo, Nello Musumeci, facendo la vittima, si è fatto da parte. Ma Fratelli d'Italia ha detto di no a Prestigiacomo perchè, udite udite, un paio di anni fa quando Salvini era Ministro dell'Interno, salì a bordo della Sea Watch, al largo della Sicilia: nave carica di migranti, che il governo non voleva fare sbarcare.

Nel centrosinistra, la candidata Caterina Chinnici ha avuto un incontro che i presenti definiscono "animato" con gli alleati, ovvero il movimento i Cento Passi di Claudio Fava e soprattutto i Cinque Stelle, che cercano di fare saltare l'alleanza. Hanno proposto nove punti per loro "inderogabili". Chinnici ha detto che si farà garante di tutta la coalizione e ha chiesto di lavorare sulle candidature nei territorio. Per il resto la riunione è stata aggiornata.

Il terzo polo Calenda - Renzi si muove anche in Sicilia, e i rumor dicono che potrebbe spuntare fuori, a sorpresa, la candidatura dell'attuale assessore regionale all'economia, Gaetano Armao. 

 

VENUTI. Ieri il Sindaco di Salemi, Domenico Venuti, ha annunciato la sua candidatura alle elezioni regionali. Non si dovrà dimettere da Sindaco. Si candida, naturalmente, con il Pd, del quale è segretario provinciale. Ecco il suo video.

 

LICARI. E' c'è anche la marsalese Linda Licari, tra i candidati del Pd: "Ho iniziato con l’attivismo politico circa 10 anni fa, ho gestito comitati, fatto porta a porta (la parte piú bella), ho sostenuto amici e compagni per competizioni difficili, mai scontate, con movimenti civici, con Sel, con il PD… Il PD, oggi, è l'unico partito che mi può rappresentare, che si é battuto dentro il governo, per difendere i diritti e contrastare le diseguaglianze (Alessandro Zan), per la parità e la violenza di genere (Valeria Valente), per il lavoro e la parità salariale (Ministro Andrea Orlando), per i giovani (Chiara Gribaudo). Per tutto ciò e per tanto altro, ho dato la mia disponibilità per la formazione della lista del Partito Democratico per il rinnovo dell'Assemblea regionale siciliana".

 

 

PRONTA ANCHE LA LISTA DI DE LUCA IN PROVINCIA DI TRAPANI. Si svolgerà sabato 13 agosto alle 16,30 all’hotel Crystal Piazza Umberto I a Trapani la conferenza stampa di presentazione dei candidati della lista “De Luca sindaco di Sicilia” in vista dell’appuntamento elettorale del 25 settembre. Il leader di Sicilia Vera Cateno De Luca, candidato alla presidenza della Regione Siciliana, ha già illustrato i dieci “comandamenti” programmatici sulla base dei quali verrà sviluppata la proposta di governo di Sicilia Vera. «Mentre ancora le forze politiche di destra, sinistra e centro litigano sui nomi e sulle poltrone da assegnare, noi andiamo avanti dimostrando con i fatti di essere l’unica certezza politica per la Sicilia. Abbiamo un programma, abbiamo una proposta, abbiamo i candidati e siamo pronti a presentarli. Siamo liberi da accordi e compromessi, questa è la nostra forza. Questa libertà ci consente di presentarci ai siciliani senza dover attendere nessuno, perché gli unici a cui dobbiamo dare conto sono i cittadini e con loro noi ci confrontiamo giornalmente».

https://www.tp24.it/immagini_banner/1660054251-elezioni-2022.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971288-.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971405-.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971646-.gif