×
 
 
13/08/2022 08:25:00

Sicilia, caos centrodestra: Miccichè boccia Schifani e propone Barbara Cittadini 

 Nuovo colpo di scena nell'estenuante trattativa del centrodestra siciliano, alla ricerca di un candidato per la presidenza della Regione. 

Ieri sembra fatta per Renato Schifani, nome che non entusiasma, ma che è garanzia per tutti i litiganti. Poi, nel tardo pomeriggio, è arrivata questa nota: ‘“Il centrodestra unito è un valore assoluto, imprescindibile. Forza Italia è baricentro del centrodestra e si candida a guidare la Regione Siciliana. Fermo restando l’autorevolezza e la statura politica sia del presidente Renato Schifani sia dell’On. Stefania Prestigiacomo, tutta Forza Italia Sicilia si stringe attorno al proprio commissario regionale l’On. Gianfranco Miccichè ritenendolo oggi l’unico soggetto in grado di poter rappresentare tutte le componenti del Partito siciliano e in grado di portare al successo tutta la coalizione di centrodestra”. Lo affermano in una nota congiunta i parlamentari regionali, gli assessori regionali e tutti i commissari provinciali di Forza Italia in Sicilia’.

Bruciata Stefania Prestigiacomo, bruciato anche Renato Schifani, il candidato potrebbe essere proprio Gianfranco Miccichè. 

Ma tra i nomi indicati da Forza Italia si apprende che il leader siciliano degli azzurri Gianfranco Miccichè avrebbe offerto agli alleati il nome di Barbara Cittadini, presidente nazionale dell’Aiop, per la candidatura alla presidenza della Regione siciliana. Su questo nome dev’essere trovata la convergenza degli altri partiti della coalizione.

https://www.tp24.it/immagini_banner/1660054251-elezioni-2022.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971288-.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971405-.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663971646-.gif