Quantcast
×
 
 
15/09/2023 06:00:00

De Luca tenta il blitz a Pontida: "Sono più leghista dei leghisti"

 “Io sono più leghista dei leghisti”, lo ha detto Cateno De Luca a margine di un incontro territoriale annunciando anche che sarà a capo della delegazione Sud chiama Nord, che il 17 settembre, parteciperà a Pontida alla festa della Lega.

Oggi invece lancerà ufficialmente la sua candidatura alle suppletive di Monza, parlerà soprattutto di autonomia differenziata, vuole incontrare Matteo Salvini per questo, la riforma del Minostro Calderoli non va proprio bene secondo De Luca: “Il disegno di Calderoli è solo una farsa, un modo per battere un colpo prima delle europee, ma quella riforma oltre a fare del male al sud farà anche del male al nord. Noi abbiamo inviato una richiesta ufficiale al segretario della lega Salvini chiedendo di poter intervenire. Sul tema dell’autonomia vedete sono pronto a sfidare pacificamente Salvini e Calderoli.”


Non c’è stato manco il tempo di annunciare il suo intervento a Pontida che è scoppiato il caso, non è consigliata la presenza di De Luca, su indicazione della Questura, per ragioni di ordine pubblico, così il sindaco di Taormina scrive a Salvini: "Dopo aver comunicato alla Questura la nostra presenza (mobilitando una cinquantina di persone della comunità di Sud chiama Nord che dalla Sicilia sarebbero venute con un pullman da noi organizzato) all'evento della Lega a Pontida, ci è stato sconsigliato per questioni di ordine pubblico la partecipazione”.

 

 

 


De Luca ringrazia e segue i consigli della Questura ma torna all’attacco: “Sono qui a chiederti nuovamente di essere invitati ufficialmente così da poter partecipare all'evento di Pontida. La nostra partecipazione, come ovvio, sarebbe una partecipazione pacifica con l'unico scopo di poterci confrontare in maniera trasparente su un tema a noi caro, come lo è per il mondo della Lega, cioè l'autonomia differenziata.Penso che al netto di divergenze politiche debba sempre prevalere la democrazia, e un confronto sano sarebbe il miglior modo per dare un contributo al Paese e ai cittadini”.
Scateno dunque aspetta l’invito formale ed ufficiale ma nel frattempo rilancia: “A dimostrazione della nostra collaborazione sono già pronto a ricambiare invitandoti ufficialmente a partecipare e intervenire sul palco all'evento di venerdì 15 settembre che si svolgerà a Monza per il lancio della mia candidatura alle suppletive del collegio senatoriale di Monza e Brianza”.



Politica | 2024-07-11 19:29:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Erice, Pd contro Aiello

 Ad Erice è scoppiato un acceso confronto tra il Partito Democratico e la Vice Presidente del Consiglio Comunale, Assunta Aiello. Il PD ha chiesto le dimissioni della Aiello, accusandola di contraddizioni e di aver mal gestito le...