09/09/2013 10:31:25

Alcamo, pregiudicato agli arresti domiciliari: spaccia droga a casa sua

L'uomo, gia' ai domiciliari per reati contro il patrimonio, estorsione e detenzione di sostanze stupefacenti, e' stato denunciato a piede libero, mentre un complice che si occupava dello smercio della droga, Vito Terraglia, di 19 anni, e' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Terraglia ha precedenti sempre per droga e per reati contro il patrimonio.

Nell'abitazione di Lekhouidi sono state trovate 35 dosi di marijuana per un peso complessivo di 40 grammi. All'arrivo dei poliziotti, i due hanno tentato di disfarsi della droga gettandone una parte nel water.

Lekhouidi e' ritenuto un soggetto pericoloso dagli inquirenti: nel luglio 2010 fu arrestato nell'ambito dell'operazione "Black Jackal" perche' componente di una banda dedita all'estorsione e allo spaccio e fu successivamente condannato a 8 anni di reclusione in appello.

Nell'estate del 2012 fini' nuovamente in manette dopo essere stato sorpreso in un'abitazione insieme a un altro soggetto incensurato con un ingente quantitativo di droga. Ora il pregiudicato si trova ai domiciliari mentre Terraglia e' stato recluso nel carcere di Trapani.