Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
11/01/2018 19:26:00

Sicilia, i 110 anni di nonno Andrea: l'uomo più anziano d’Italia è un palermitano

 E' siciliano, di Palermo, l'uomo più anziano d'Italia. 

Si tratta di un ex maresciallo, Andrea Lattari, che proprio ieri - mercoledì 10 gennaio - ha compiuto 110 anni. Nato nel 1908 a Palermo, l’ex carabiniere è costretto a letto ma ancora lucido. E’ lui il decano d’Italia.

Fra i cittadini di sesso maschile, il palermitano è il più longevo della Penisola. L’attuale decana d’Italia risulta essere invece una donna, Giuseppina Projetto, residente in Toscana e nata nel 1902. Curiosità: anche lei è siciliana d'origine (di Sciacca per la precisione), e con i suoi 116 anni è la terza persona vivente più anziana del mondo.

Anche il maresciallo Lattari non abita più in Sicilia. Vive a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia, con la moglie. Laureato in Economia e Commercio, nel corso della sua lunga vita lavorativa, ha partecipato a numerosissime missioni, non solo in Italia ma anche all'Estero. Andrea Lattari vive da vent’anni sulle rive del Garda, dove si è trasferito con la moglie Danuta, sposata 46 anni fa, per godersi la pensione. Ancora lucido, non gli manca la voglia di guardare al futuro. Nei mesi scorsi, ai rappresentanti dell’Arma che sono andati a trovarlo, con un sorriso ha annunciato: "Spero di venire a trovarvi in caserma".


Ti potrebbe interessare anche: