17/02/2018 07:11:00

Strage di cani avvelenati a Sciacca: sono trenta. Cane scuoiato a Campobello

 Strage di cani a Sciacca. Sono trenta, tutti avvelenati. E i corpi giacciono sul ciglio della strada da mercoledì senza che il Comune li abbia ancora rimossi. 

Il Comune ha presentato una denuncia contro ignoti alla Procura. La stessa cosa aveva fatto oggi la presidente dell’Associazione nazionale tutela animali, Anna Maria Friscia.

Il sindaco Francesca Valenti ha diramato un’ordinanza con un avviso urgente alla popolazione ad usare la massima cautela per la possibile presenza di altre polpette avvelenate nella zona interessata.

Intanto nei giorni scorsi sono stati avvelenati 4 cani a Santa Ninfa.  A Campobello di Mazara è stato impiccato un cane dopo averlo torturato e picchiato, non solo ma nei giorni scorsi è stato, sempre a Campobello, scuoiato un cane.