Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
07/07/2018 10:09:00

Lunedì al Monumento ai Mille, un'iniziativa di MarsaLAB sui finanziamenti alle Start up

Si terrà il prossimo lunedì 9 luglio alle ore 18;00, presso il Monumento dei Mille, Via Lungomare a Marsala, un’iniziativa dell’Associazione MarsaLAB su “Finanziamenti alla creazione di start up innovative e alle iniziative di spin off della ricerca- P.O. F.E.S.R. Sicilia 2014/2020”. Durante l’incontro verrá illustrata l’Azione 1.4.1, che finanzia il sostegno all’avvio e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali che promuovano occupazione e innovazione del sistema produttivo.

La dotazione finanziaria iniziale della misura è di circa 44 milioni di Euro. Relazioneranno Emanuela Sardo Vice Presidente Cooperativa Kore; Giovanni Panepinto Presidente SMAP - Agenzia di Sviluppo Locale; Gaetano Bellavia esperto politiche sullo sviluppo locale; Paola Loredana Bruno Consigliere ODCECPA- Presidente Commissione Innovazione, Start up e Finanza Agevolata. La partecipazione al convegno attribuisce crediti formativi agli iscritti all’Ordine degli Agronomi e all’Ordine degli Avvocati.

Dichiara Antonella Milazzo, presidente dell’Associazione MarsaLAB: “Siamo orgogliosi di iniziare le attività della nostra Associazione presentando un’opportunità così importante per lo sviluppo del nostro territorio. Il nostro obiettivo è infatti essere un incubatore di idee, un “luogo” di condivisione, di confronto e di proposta. Crediamo che ci sia la necessità di porsi all’ascolto del territorio coinvolgendo la società civile e, al tempo stesso, elaborare suggerimenti e spunti utili allo sviluppo e al l’inclusione sociale”.