14/08/2018 12:29:00

Aeroporto di Birgi, Massimo Di Perna non è più direttore generale di Airgest

Massimo Di Perna a meno di due mesi dalla nomina di direttore di Airgest è stato sollevato dall'incarico direttamente dal presidente Paolo Angius con un provvedimento di revoca in autotutela. Di Perna, così come avevamo scritto nei giorni scorsi (potete leggere qui) in seguito all'invio di una lettera di alcuni operatori turistici al presidente della Regione Nello Musumeci, non ha i requisti previsti dal bando di selezione. 

L'avviso del bando specificava che la laurea magistrale necessaria doveva essere nelle facoltà di ingegneria, economia e commercio, economia e management aeronautico, giurisprudenza o altri titoli equipollenti. La laurea di Di Perna è in effetti in lingue e letterature straniere e anche se ha un master specifico non ha il requisito fondamentale. 

L'Airgest ha già pubblicato il nuovo bando di selezione per arrivare in tempi brevi alla nomina del nuovo direttore, figura necessaria specie in questo momento di difficoltà che sta vivendo l'aerostazione con lo stop dei voli e soprattutto nella fase di rilancio che si attende con il nuovo bando che assegnerà il vettore aereo a cui affidare le rotte con destinazione nazionale ed europee per i prossimi tre anni.