Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
21/06/2019 20:20:00

Trapani, convegno sulla legge che obbliga a dichiarare l'appartenenza alla massoneria

La legge regionale 18 dello scorso ottobre obbliga i deputati all’Assemblea regionale siciliana, i componenti della Giunta regionale e gli amministratori locali, di dichiarare l’eventuale appartenenza a istituzioni massoniche.

Sabato, all’Hotel Tirreno di Pizzolungo alle 18 si discuterà della nuova norma. Il dibattito sarà moderato dal  giornalista Wolly Cammareri. Interverrano,  l’Onorevole Eleonora Lo Curto che si occuperà del tema “Una legge iniqua”,  Vincenzo Scontrino e Franco Eugeni dell’Università di Teramo su “la massoneria dal 600 al 700”.

Ad aprire la confererenza Giuseppe Lo Giudice, Presidente dell’Associazione socioculturale “God Tre Mari”.