Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
08/08/2019 19:50:00

Sicilia, lavora al ristorante e percepisce il reddito di cittadinanza

Scoperto un altro furbetto del reddito di cittadinanza.

Il caso individuato a Carini, in provincia di Palermo, dove un uomo percepiva il sussidio e contemporaneamente lavorava in nero in un ristorante.

L'ha scoperto la Guardia di Finanza che nel corso di controlli in due locali ha trovato in un caso 11 lavoratori in nero su 18 e in un altro 7 su 7. In base alle nuove disposizioni introdotte dal Jobs Act la sanzione può arrivare fino a 43 mila euro per ogni dipendente in nero.


Al termine dell'attività ispettiva, sono state complessivamente comminate ai due esercizi commerciali sanzioni per 44 mila euro.