10/09/2019 13:49:00

Marsala, liberati cinque pitbull rinchiusi a Sappusi in alcuni box abusivi

Cinque pitbull rinchiusi in alcuni recinti di fortuna e abusivi a Sappusi, sono stati liberati questa mattina dagli uomini della guardia costiera e dai vigili urbani di Marsala.

L'intervento è servito a smantellare i cinque recinti abusivi che occupavano il demanio marittimo ma allo stesso tempo a liberare i poveri animali, dei quali, quattro dotati di microchip e quindi iscritti all'anagrafe canina, mentre uno, che non aveva microchip è stato trasferito al canile municipale. I proprietari che occupavano abusivamente quell'area del demanio sono stati denunciati. Gli operai del Comune di Marsala hanno rimosso pali e rete metallica nonché piccoli box in legno che sono stati sequestrati. 

Resta da capire per quale motivo, degli esemplari di razza, spesso utilizzati, purtroppo, nei combattimenti clandestini, stavano rinchiusi tutti in quei box di fortuna vicini tra di loro.

Nei giorni scorsi si era sparsa la voce che proprio in quel quartiere vi erano dei cani utilizzati proprio nei combattimenti. Intanto, gli animali sono stati restituiti ai legittimi proprietari che si sono beccati oltre alla denuncia all'autorità giudiziaria anche una multa.