25/09/2019 12:30:00

Trapani, le auto degli agenti del carcere danneggiate. Si pensa all'atto vandalico

 Non si tratterebbe di una intimidazione, ovvero di un avvertimento, contro gli agenti di polizia penitenziaria, ma di un atto vandalico. A dare questa chiave di lettura al danneggiamento di tre auto in sosta nel parcheggio delle carceri di Trapani, è il comandante di Reparto, Giuseppe Romano. "L'episodio - dice - non è da ascrivere all'attività svolta dai poliziotti penitenziari. Quella notte, infatti, sono state prese di mira anche altre auto parcheggiate nei pressi dalla casa circondariale". Le indagini, però, proseguono.

 L'ipotesi privilegiata, tuttavia è quella di un'incursione operata da vandali.

L'episodio mette in risalto la vulnerabilità delle carceri. I responsabili dei danneggiamenti, infatti, sono riusciti ad entrare con facilità in un'area che dovrebbe essere sicura



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600706045-superbonus-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg