Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
06/10/2019 09:54:00

Paura a San Vito Lo Capo, pitbull stacca un dito ad un uomo e uccide un cagnolino

18,00 -  Il sindaco Giuseppe Peraino e tutta l’amministrazione comunale esprimono la loro solidarietà alla persona che, ieri sera, è stata aggredita da un pitbull in via Savoia nel tentativo di salvare il proprio cagnolino dalla stretta del morso del cane. Purtroppo, per la povera bestiola non c’è stato nulla da fare, mentre il suo padrone è stato costretto a ricorrere alle cure mediche.

“Sono episodi che lasciano sgomenti e amareggiati- dice il sindaco- Ci auguriamo che oltre al recupero delle condizioni di salute, questa persona possa, con il tempo, superare lo spavento e lenire le sofferenze per la perdita, improvvisa e brutale, del suo amico a quattro zampe.

Il sindaco e l’amministrazione comunale ringraziamo la locale stazione dei carabinieri, guidati dal comandante Diego Vezzoli, ed il personale della polizia municipale per essere intervenuti sul posto e si augurano che le indagini possano portare al più presto all'individuazione e alla denuncia, per omessa custodia, del proprietario del pitbull, come prevede la legge.

14,40 -  Ci sono nuove informazioni sul caso, raccontato oggi da Tp24, di un cane che ha aggredito una personaa, staccandole mezzo dito con un morso e sbranando il suo cagnolino.

Sono stati momenti di terrore a San Vito Lo Capo. A scatenarlo un pitbull che si é scagliato contro un cagnolino che passeggiava in via Savona con la sua padrona e il marito.

Nulla dalla da fare per il cagnolino. Il cane inferocito lo ha ucciso.

Secondo fonti di Tp24 è un Amstaff, un cane simile al pitbull, quello che ieri sera a San Vito ha aggredito e ucciso un cagnolino ferendo il proprietario. L'uomo era in via Savoia quando si è verificata l'aggressione. Il cane inferocito ha azzannato alla gola il cagnolino.

Il padrone del cagnolino nel tentativo di liberarlo dalla terribile morsa ha perso un dito. Ora è caccia all'Amstaff che sarebbe sfuggito al controllo del proprietario.

Questi rischia la denuncia per omessa custodia. Del caso si occupano i carabinieri.

09,00 - Una donna e il proprio cagnolino aggrediti da un pitbull, ieri sera, a San Vito Lo Capo.

Intorno alle 23:30 la donna stava passeggiando con il suo cagnolino di piccola taglia - la notizia la riporta Blogsicilia - quando è stata attaccata da un pitbull in via Savoia.

L'animale ha attaccato il cane e la donna nel cercare di difenderlo è stata azzannata dall'animale che le ha tranciato un dito. Per il piccolo cagnolino invece non c'è stato nulla da fare, è morto dopo un morso alla gola. La donna sotto shock è stata soccorsa dai sanitari del 118, mentre il povero cane è stato coperto da un lenzuolo.