28/10/2019 17:25:00

Gatto ferito ... in Via dei Gatti a Trapani

 Un gatto ferito ha fatto scattare l’allarme, questo pomeriggio, in via Gatti nella zona del centro storico di Trapani, dove vive una colonia di felini accudita dagli abitanti della strada.

Sono intervenuti gli agenti della polizia municipale chiamati dall’animalista Enrico Rizzi che aveva raccolto la segnalazione fatta da un residente. Il gatto presentava una brutta ferita al collo. Probabilmente una bruciatura causata verosimilmente dalla marmitta di un’auto.

Non è stato possibile, però, recuperare l’animale per trasferirlo in un ambulatorio veterinario per sottoporlo alle cure del caso perché dal Comune ancora una volta non è arrivata alcuna risposta.

“Sindaco Tranchida e assessore Romano – dichiara Rizzi – hanno il dovere di rassegnare le dimissioni Un comando dei vigili urbani completamente lasciato da solo nel gestire una questione delicata che ormai è diventata una emergenza anche dal punto di vista sanitario”.

E sempre, questa mattina, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire in via Cassaretto, alle spalle di viale Regina Elena nella zona del porto di Trapani, per un gatto che intrufolatosi in un appartamento, al primo piano, abbandonato e ridotto in condizioni di degrado, non riusciva più ad uscirne.

I suoi miagolii hanno attirato l’attenzione dei residenti che hanno telefonato al 115. Quando i pompieri sono giunti sul posto, del gatto, però, nemmeno l’ombra. Per tutta la notte i suoi lamenti non avevano fatto chiudere occhio agli abitanti della zona.