11/11/2019 16:04:00

Un altro furto nella zona del centro storico di Trapani

 Un altro furto nella zona del centro storico di Trapani. Dopo quello messo a segno ai danni del ristorante arabo di via Nunzio Nasi, i ladri hanno fatto "visita" anche a Palazzo Cavaretta dove si svolgono le sedute del Consiglio comunale.

I responsabili dell'ennesima incursione hanno portato via un televisore, distruggendo le porte dell'archivio. E adesso nella zona antica della città torna la paura tra residenti e commercianti che invocano maggiori controlli da parte dell'ordine e l'installazione di nuove telecamere a tutela di case ed esercizi commerciali.

Furti, aggressioni ma anche danneggiamenti. Nel fine settimana, infatti, una decina di auto sono state prese di mira dai vandali che hanno mandato in frantumi i vetri delle macchine in sosta in viale Regina Elena e in via Giovanni XXIII, la strada che costeggia la Cattedrale San Lorenzo.

Colpite anche le auto di un medico e di turisti. Episodi che hanno fatto scattare l'allarme.

Il caso dei danneggiamenti è stato affrontato, questa mattina, dal nuovo questore Salvatore La Rosa durante la cerimonia del suo insediamento: "Ne parleremo - ha detto - in sede di Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per informare il prefetto e il sindaco. Stiamo già lavorando per far luce sulla vicenda e individuare i responsabili. Anche un singolo balordo può danneggiare in una notte dieci auto, non siamo davanti ad una emergenza ma è chiaro che dobbiamo dare risposte alla comunità trapanese in termine di sicurezza".



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg